Crea sito
Home / Recensioni / Dischi / Echoes

Echoes

echoeshomepageEchoes

California Guitar Trio

Un insieme eccezionale di stili diversi che fondono musica classica, blues, jazz, fusion, progressive e new age, questi sono i California Guitar Trio, un ensamble davvero di valore assoluto, formato da  Hideyo Moriya, Paul Richards e Bert Lams.

Questa band, in quasi 14 anni di tour praticamente ininterrotto, ha suonato con alcuni dei più importanti musicisti del globo: King Crimson, Jon Anderson, Rick Wakeman, John McLaughlin, John Scofield, Tito Puente, Taj Mahal, Peter Rowan e Tony Rice, Dark Star Orchestra, Leftover Salmon, Sleepytime Gorilla Museum, Steve Lukather, Simon Phillips, David Sylvian, Adrian Legg, Kaki King, Monte Montgomery, Jake Shimabukuro e molti altri ancora.

La loro musica è stata usata dalla NASA come sveglia mattutina dell’equipaggio sull’Endeavor. Paul Richards di Salt Lake City, Utah, Bert Lams Belga, e Hideyo Moriya di Tokyo, si sono incontrati per la prima volta ad un corso avanzato di chitarra di Robert Fripp nel 1987. Dopo tre corsi intensivi, hanno seguito il loro mentore in giro per il mondo e desiderando continuare a lavorare insieme, si sono riuniti a Los Angeles e hanno fondato i California Guitar Trio nel 1991. Da allora hanno realizzato 12 CD, sei in studio con lavori originali, cinque dal vivo, e un cd di Natale.

Questo Echoes è l’ultimo CD della serie, realizzato tra il 9 e il 13 Maggio 2007 alla “Funeral Home” presso Louisville nel Kentucky; un disco da ascoltare con molta attenzione poiché tutte le tracce sono di altissimo livello, registrate magistralmente, consacrando i tre componenti del CGT come tre autentici virtuosi della chitarra.

Da solo, l’ultimo brano intitolato “Firebird”, vale l’acquisto del disco.

Giuseppe Candiano

About loscrignodeisogni

Commenti chiusi.

Scroll To Top